Internet computer wiki

Vision – Internet Computer

Vision – Internet Computer

La blockchain di ICP è un reale “computer mondiale” che rimuove le tradizionali limitazioni degli smart contracts usando una crittografia avanzata e protocolli distribuiti.

Velocità Web

Gli smart contracts sono veloci e performanti permettendo agli sviluppatori di costruire qualsiasi cosa.

L’obiettivo della progettazione è che gli sviluppatori possano offrire esperienze orientate all’utente che siano veloci come si aspetterebbero da server centralizzati.

Gli sviluppatori delle Dapps non devono scegliere fra smart contracts e velocità.

In breve, l’esperienza utente sulle Dapps di ICP è cosi veloce che l’utente non nota se essa gira su blockchain o su provider centralizzati.
Dal punto di vista della blockchain, i test svolti su ICP riportano una latenza di 200 ms per le chiamate in lettura (reads) e di 2 secondi per le operazioni in scrittura (writes).

Ambiente e costi

Bassi costi diretti

A differenza della maggior parte delle blockchain, l’efficienza e il costo di ICP si avvicinano a quelle dell’IT tradizionale quindi è economicamente fattibile ospitare dApps con molti dati e contenuti.

Per paragone:

Blockchain

Costo per storage dati

Ethereum

$350M USD/GB per anno

Internet Computer

$5 USD/GB per anno

Bassi costi indiretti Gli smart contracts sono sicuri di default in quanto prevedono la replicazione dei dati rimuovendo molta complessità nel software che gli sviluppatori non devono costruire. L’intento nella progettazione di ICP è rendere semplice lo sviluppo e il lancio per ridurre il tempo necessario a costruire e mantenere i software rispetto ai sistemi tradizionali.

Network scalabile senza limiti

Molte blockchain hanno limiti nelle transazioni insiti nel protocollo (ad esempio all’aumentare dei server di bitcoin non aumenta il suo volume di transazioni) ed è necessario un enorme lavoro per ottenere scalabilità.

ICP può processare nativamente illimitati volumi di dati e calcoli relativi agli smart contracts perché può crescere in capacità aggiungendo più nodi.

In questo modo il network è migliorato da 19 blocchi al secondo nel luglio 2021 fino ai 30 blocchi al secondo nel dicembre 2021.

Guarda ICP dashboard: https://dashboard.internetcomputer.org/

La scalabilità del network è trasparente verso i sistemi

La scalabilità del network è trasparente verso il codice degli smart contracts, ciò significa che uno sviluppatore di dApps non deve preoccuparsi dei dettagli riguardanti la rete per poter operare o scalare.

Per esempio: anche se le subnet sono il blocco di costruzione fondamentale dell’intero network ICP, esse sono trasparenti verso gli utenti e il software.

Gli utenti ed i canister software hanno solo bisogno di conoscere l’identità di un canister per poter chiamare la funzione che offre.

Fonte: https://medium.com/dfinity/a-technical-overview-of-the-internet-computer-f57c62abc2

Servizi web

Il codice delle Dapps è ospitato ed eseguito on-chain.

Gli smart contracts su ICP servono i contenuti web direttamente agli utenti.
Questa è una caratteristica distintiva, nelle altre block chains solo una parte della logica delle dApps gira su uno smart contracts mentre tutta l’interfaccia rivolta all’utente è ospitata su un cloud provider centralizzato (es: AWS) invece che essere servita direttamente dalla blockchain.

Il codice delle dApps di ICP è ospitato ed eseguito completamente on-chain sbloccando tutto il potenziale degli smart contracts e del Web3.

Reverse Gas Model ( AKA "pagano i canister")

Nelle dApp costruite su ethereum ad esempio, agli utenti è richiesto un wallet o un token per usarle.

Questo rallenta l’adozione delle dApp in quanto non è cosi semplice come cliccare un link; questo richiede agli utenti di comprare il token, installare estensioni web, ecc.

Le dApp di ICP hanno un modello di gas fee inverso dove gli utenti possono interagire con una dApp senza dover pagare in token in quanto il canister può conservare una certa quantità di cycles e pagare per l’utente.

Ad esempio, l’app Motoko Playground è ospitata ed eseguita completamente on-chain e non richiede agli utenti di pagare per i calcoli: https://m7sm4-2iaaa-aaaab-qabra-cai.raw.ic0.app/

Internet Identity

Internet Identity è un sistema di autenticazione su blockchain che permette di accedere in sicurezza e pseudo anonimamente a tutte le Dapps su ICP. Questo rende il login alle dapps facile e sicuro per i fruitori.

Network Nervous System (NNS)

Il Network Nervous System (NNS) è il centro di controllo dove i nodi ICP e le subnets sono organizzati, controllati e gestiti.

Il NNS è un sistema automatico di governance dentro al protocollo che rende la rete ICP autogestita.

A differenza di Bitcoin o Ethereum, la blockchain ICP può auto-aggiornarsi attraverso le proposte e le decisioni della community quindi la rete è controllata dalla community stessa. Vantaggi del NNS:

  • Evoluzione e governance continue guidate dalla community senza necessità di hard-fork dirompenti
  • Dà il controllo del network sia ai token holder sia ai provider di nodi (in Bitcoin o Ethereum solo i nodi influiscono sugli aggiornamenti della rete)
  • Aumenta il numero dei miglioramenti e degli aggiornamenti alla rete.

Nel 2021, ICP ha avuto decine di aggiornamenti, rendendo ICP molto veloce nello sviluppo ma rimanendo decentralizzata.

Canister, i nuovi smart contract

Gli smart contracts hanno dimostrato di essere dei potenti nuovi tipi di software data la loro natura “anti-manomissione”. Possono ospitare contratti finanziari e sistemi con miliardi di dollari all’interno.

In ogni caso mentre l’utilizzo degli smart contracts si amplifica , le performance iniziano ad essere fondamentali.
Costruire un clone di AirBnb interamente con gli smart contracts di Ethereum sarebbe impraticabile a causa dei colli di bottiglia nelle performance dei singoli contratti ma sarebbe facile utilizzando i canister (smart contracts/dapps) di ICP.

Una analogia approssimativa ma utile potrebbe essere: “puoi costruire complessi calcoli matematici e logici con un foglio di Excel, ma non puoi costruire Twitter accumulando molti fogli di calcolo”.

Gli attributi che rendono gli smart contracts ICP un potente modo per costruire dapps sono:

  • Persistenza ortogonale (i dati risiedono nella memoria persistente) che rende la gestione dei dati molto più semplice.
  • L’actor model dà alle dapps un modello collaudato nel tempo per la concorrenza e permette la scalabilità ( parallelismo deterministico, internamente ed esternamente).
  • Integrazione con le altre blockchain, per esempio i canisters saranno in grado di avere address Bitcoin in futuro.

Service Nervous System (SNS): struttura economica per le dApp

La caratteristica SNS di ICP permette agli sviluppatori di creare sistemi decentralizzati di governance basati sui token, per le loro dApp.

Questo sblocca alcune possibilità:

  • Una DAO avanzata può prendere il controllo di una dApp
  • DApp che girano sotto il controllo della community (piena decentralizzazione)
  • DApps che girano come estensione della blockchain (microeconomia con macroeconomia)
  • Le dApps possono raccogliere fondi dentro l’SNS, fondi controllati dalla community