Internet computer wiki

Token ICP

Token ICP

I token di utilità Internet Computer Protocol (ICP) svolgono un ruolo poliedrico all’interno di IC.

Gli holders di token ICP possono partecipare alla governance di Internet Computer, i token ICP possono essere usati per retribuire i node providers, e (indirettamente) possono essere usati per finanziare le risorse usate dagli smart contracts che avvengono su IC.

La compravendita di token ICP avviene sul mercato aperto di svariati exchange di criptovalute.

Token ICP e Governance

Per partecipare alla governance di Internet Computer sarà sufficiente bloccare dei token ICP in uno stake.

Su IC i programmi di stake sono chiamati Neurons, e permettono la partecipazione nel sistema algoritmico di governance implementato su IC dal Network Nervous System (NNS).

I proprietari dei neurons potranno presentare proposte e avere potere di voto su decisioni importanti nell’evoluzione di IC.

Ad intervalli regolari (attualmente ogni 24 ore), i neurons che hanno votato le proposte depositate nel periodo precedente guadagnano ricompense in proporzione al potere di voto del neuron.

Questa wiki fornisce anche ulteriori informazioni su come stakare ICP token e come i neurons partecipano alla governance.

Token ICP e Canisters (dapp/smart contract)

I token ICP possono essere convertiti in cycles.

I cycles rappresentano il secondo token di utilità nativo di IC e il loro scopo principale è di alimentare l’ecosistema di smart contract costruito sulla piattaforma IC.

In particolare, i cycles sono usati come pagamento per la creazione di contenitori e per le risorse usate dai Canister (spazio di archiviazione, calcolo e larghezza di banda).

La conversione di token ICP in cycles è una funzionalità nativa del NNS: il NNS brucia token ICP e minta cycles. Il processo di conversione fissa il costo dei cycles al valore di un paniere di valute chiamato Special Drawing Rights (SDR). Nello specifico, IC acquisisce informazioni sull’ultimo tasso di conversione da ICP a SDR e in seguito imposta l’ICP al tasso di conversione dei cycles così che 1 trilione di cycles viene a costare 0,8 SDR. Durante il processo di conversione, i token ICP sono effettivamente bruciati mentre i cycles corrispondenti vengono mintati.

Come ottenere/ricevere token ICP

Esistono diversi modi con cui poter acquistare tokens ICP:

  • Acquistare token ICP direttamente attraverso un exchange che lista i token ICP disponibili per il commercio. Coinmarketcap dispone di una lista di exchange per la compravendita di ICP piuttosto completa.
  • Ricevere i token come premi di voto per la partecipazione alla governance di Internet Computer.
  • Ricevere i token ICP da qualcuno che li invia ad un account che hai creato.
  • Ricevere una sovvenzione per sviluppatori dei token attraverso l’Internet Computer Association (ICA) o la Fondazione DFINITY.
  • Ricevere i tokens come remunerazione attraverso l’erogazione di capacità di calcolo come node provider.

Registro degli account e delle transazioni ICP

All’interno di IC, le informazioni sui token ICP sono conservate su un Ledger canister, una componente del Network Nervous System.

Il Ledger canister custodisce una mappatura tra identificativi degli account e importi dei token (ICP).

Il Ledger fornisce un API che permette ad un principal che gestisce un account, ad esempio un utente o un canister, di trasferire i token ICP a qualsiasi altro account.

Tutti i trasferimenti sono registrati come transazioni in un registro delle transazioni (Ledger). Il Ledger registra anche i tokens ICP che vengono mintati e bruciati.

Il controllo sugli account ICP e i neurons di un utente è associato ad un principal univoco. Il principal identifica il meccanismo di autorizzazione che può essere utilizzato per le operazioni che coinvolgono gli account e i neurons del principal.

I principal di un utente derivano dagli hash di chiavi pubbliche crittografate su cui l’utente crea una firma digitale per autorizzare una transazione.

Inutile dire che la chiave privata dell’utente dovrebbe essere generata in modo sicuro (ad esempio, avere un’entropia sufficiente), conservata senza rischi e ne dovrebbe essere eseguito il backup.

A seconda del valore dei token ICP (o dei neuroni) che la chiave controlla, l’utente può trovare un punto di compromesso tra la sicurezza della chiave e il livello di attrito necessario all’utilizzo della stessa.

Consulta questa pagina per conoscere le linee guida riguardo l’acquisizione, gestione, staking ed holding di ICP.